Carta SuperFlash Intesa SanPaolo: carta prepagata ricaricabile con IBAN alternativa al conto corrente

Carta SuperFlash di Banca Intesa SanPaolo

Carta SuperFlash di banca Intesa SanPaolo è una carta prepagata nominativa ricaricabile, con codice IBAN personalizzato, che rappresenta una vera e propria alternativa al conto corrente.

Pagando un canone annuo di 9,90 euro, gratuito il primo anno, Carta SuperFlash offre molte funzionalità tipiche di un vero e proprio conto corrente bancario, senza necessità di possederne uno e con un risparmio notevole sulle spese normalmente connesse all’apertura e alla gestione di un c/c.

Questo prodotto ricorda molto da vicino la carta ricaricabile con IBAN di UniCredit, cioè Genius Card.
Prodotto analogo offerto anche da CheBanca!, con Conto Tascabile, la prepagata ricaricabile della banca diretta del gruppo Mediobanca.

Carta SuperFlash è pensata soprattutto per i giovani, sia lavoratori che studenti, ma anche per tutti coloro che non hanno necessità o non vogliono avere un conto corrente. In particolare gli studenti universitari potranno non pagare il canone annuo di 9,90 euro previsto, sempre che l’Università alla quale sono iscritti risulti essere compresa nell’elenco degli Atenei convenzionati con banca Intesa SanPaolo, come specificato nella pagina dedicata.

Con Carta SuperFlash si può evitare anche il pagamento delle spese di bollo, normalmente previste per un conto corrente. Per non pagarle sarà sufficiente attivare la rendicontazione online.

La richiesta di questa carta alternativa al conto corrente può essere fatta sia agli sportelli di una delle filiali di Intesa SanPaolo che attraverso Internet, nel caso in cui si fosse titolari di un conto presso questo gruppo bancario. In quest’ultima circostanza si dovrà attivare il servizio di firma digitale OkeyPiù e successivamente richiedere la carta, che verrà inviata direttamente al domicilio del richiedente.

Il limite massimo del saldo presente su questa carta prepagata ricaricabile è di 10.000,00 euro. Le operazioni di ricarica possono essere effettuate secondo 3 differenti modalità:

  1. da uno sportello automatico abilitato: gratuitamente in caso di versamento in contanti, pagando 1 euro se si utilizza una carta di credito emessa dalle banche del Gruppo Intesa SanPaolo o tramite un’altra Carta SuperFlash oppure pagando 2 euro di commissione in caso di carta emessa da altre banche
  2. da una filiale del Gruppo Intesa SanPaolo: pagando 1 euro per versamento o bonifico in contanti e 2,50 euro attraverso addebito su c/c, tenendo presente che la prima ricarica effettuata in questo modo è gratuita
  3. dal sito Internet di Banca Intesa SanPaolo: previa attivazione (gratuita) dei servizi dispositivi di gestione del conto o della carta attraverso i canali Internet, telefono cellulare e telefono fisso, pagando 1 euro di commissione per ogni ricarica

Gratuitamente con Carta SuperFlash si avranno a disposizione:

  • accredito dello stipendio
  • prelievo contante presso gli sportelli ATM delle banche del Gruppo Intesa SanPaolo
  • servizi consultivi e dispositivi via Internet (a richiesta), attivabili gratuitamente, con rilascio a costo zero della O-Key (chiave di sicurezza)
  • rendicontazione annuale online
  • attivazione del servizio di SMS informativi
  • pagamento tramite POS in Euro
  • domiciliazione delle utenze domestiche, per pagare le bollette emesse da gestori convenzionati con Intesa SanPaolo
  • adesione al programma Bonus Intesa SanPaolo, che consente di accumulare punti, riscuotere premi per acquisti effettuati presso negozi convenzionati e ottenere sconti posticipati, accreditati direttamente su Carta SuperFlash

Con questa carta prepagata ricaricabile, grazie all’IBAN di cui è dotata riportato nella parte posteriore della stessa, si possono inoltre:

  • fare acquisti tramite POS nei negozi che aderiscono al circuito MasterCard, pagando una commissione dell’1% dell’importo speso solo in caso di acquisti non in euro e un’eventuale commissione dello 0,16% se prevista dal circuito
  • acquistare in sicurezza via Internet
  • prelevare contanti presso tutti gli sportelli ATM, pagando 2 euro di commissione per prelievi in euro e 5 euro per prelievi non in euro
  • pagare i pedaggi autostradali di Autostrade per l’Italia
  • disporre bonifici in entrata e in uscita, verso l’Italia e i paesi dell’area SEPA, al costo di 0,50 euro per ogni bonifico disposto online o attraverso sportello automatico ATM, oppure pagando 2,50 euro se effettuato tramite sportello di filiale verso un altro conto corrente Intesa SanPaolo o 3,50 euro se verso c/c di altre banche
  • pagare di RID commerciali e veloci al costo di 0,50 euro per ogni operazione disposta
  • ricaricare il telefono cellulare

Banca Intesa SanPaolo garantisce la sicurezza degli acquisti in Internet o a distanza con Carta SuperFlash in due modi:

  1. attraverso la “richiesta Carta virtuale”, che consiste nella creazione di un codice usa-e-getta utilizzabile per effettuare singoli acquisti via Internet
  2. attraverso il servizio SMS Alert, per ricevere un messaggio sms tutte le volte che la carta viene utilizzata (per pagamenti e prelievi) superando un certo limite impostato

In caso di smarrimento o necessità di sostituzione di Carta SuperFlash non si dovranno pagare spese per una nuova emissione.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare sia il portale del Gruppo Intesa SanPaolo, all’indirizzo http://www.intesasanpaolo.com, che il sito dedicato a Carta SuperFlash all’indirizzo http://www.vogliosuperflash.com, dove si potranno trovare anche notizie relative ai numerosi concorsi abbinati a questa carta prepagata alternativa al conto corrente.


Per un rapido confronto delle condizioni e delle principali spese dei conti correnti recensiti potete andare qui.

 

Conticorrenti.org non si assume alcuna responsabilità per eventuali variazioni delle condizioni praticate, essendo un sito puramente informativo e nato con lo scopo di offrire una panoramica sull’universo dei conti correnti e dei prodotti correlati offerti dalle varie banche che operano in Italia.

Potrebbe piacerti anche