CONTO ARANCIO di ING DIRECT: conto deposito a rendimenti elevati crescenti se abbinato a Conto Corrente Arancio

Analisi delle condizioni di Conto Arancio di ING Direct

Conto Arancio di ING Direct è probabilmente il prodotto finanziario più conosciuto offerto dalla divisione Direct del Gruppo ING. A differenza del Conto Corrente Arancio, vero e proprio conto corrente, con questo prodotto la banca olandese offre ai propri clienti un conto di deposito a risparmio libero o con opzioni di vincolo.

Questo significa che il cliente potrà depositare e prelevare delle somme godendo degli interessi maturati nel periodo di deposito fino a un massimo del 3,50% lordo annuo, riconosciuto ai nuovi clienti che aprano Conto Arancio entro il 30/01/2013.

E’ possibile consultare i rendimenti sempre aggiornati di Conto Arancio qui.

In questa analisi\recensione verranno esaminate alcune condizioni rilevanti (rapidamente accessibili cliccando in corrispondenza di ciascuna voce) relative al Conto Arancio di ING Direct tra cui:

COLORO CHE VOGLIONO OTTENERE UN RENDIMENTO EXTRA DALLE GIACENZE A RISCHIO ZERO

Possono aprire Conto Arancio esclusivamente le persone fisiche, mentre l’apertura non è permessa a persone giuridiche o enti, anche senza fini di lucro. L’unica valuta permessa è l’Euro.

Le spese di apertura e chiusura conto sono pari a zero euro. Non ci sono spese nemmeno per quanto riguarda le operazioni di versamento, prelievo e qualsiasi servizio di alimentazione del conto deposito. Anche l’invio del rendiconto semestrale (almeno due volte l’anno, il 30 giugno e il 31 dicembre) è gratuito.
E’ previsto invece il pagamento dell’imposta di bollo, secondo quanto previsto dalla legge in vigore per ciascun anno. Tuttavia è possibile non pagare tale imposta per 3 anni (2012-2013-2014) in due modi, entrambi legati all’apertura di Conto Corrente Arancio. Il primo consiste nel mantenere una giacenza media annua sul conto corrente di almeno 5.000,00 euro. Il secondo nel disporre l’accredito mensile di stipendio o pensione.

Al momento, i rendimenti ottenibili con Conto Arancio vanno da un minimo dell’1,20% lordo (tasso base) a un massimo del 3,50% lordo annuo, con ritenuta fiscale del 20%, come avviene per tutti i rendimenti. Tale rendimento massimo è ottenibile dai nuovi clienti che attivino un deposito Arancio+ (fino a 100.000,00 euro) vincolato per 12 mesi.
I rendimenti ottenibili dai già clienti attivando l’opzione di vincolo Arancio+ sono riportati nella seguente tabella:

VINCOLO ARANCIO + 3 mesi 6 mesi 12 mesi
da 10.000,00 euro 2,00% 2,00% 3,00%
da 50.000,00 euro 2,30% 2,30% 3,00%
da 100.000,00 euro 2,50% 2,50% 3,00%

Va specificato che l’eventuale svincolo delle somme bloccate non comporta alcuna penale, se non il fatto di perdere il tasso di interesse. Inoltre è bene tener sempre sotto controllo eventuali iniziative promozionali e offerte di ING Ingdirect, dato che spesso la banca offre tassi molto vantaggiosi per particolari tempistiche di sottoscrizione.

Conto Arancio è un prodotto disponibile esclusivamente online. Per aprirlo occorrerà avere già a disposizione un conto corrente presso una qualsiasi banca italiana, attraverso il quale alimentare Conto Arancio. La procedura di apertura è possibile in 2 modi:

  1. attraverso l’apposita sezione del sito Internet di ING Direct raggiungibile all’indirizzo www.contoarancio.it
  2. via telefono chiamando il Numero Arancio 848.582.555

tenendo a portata di mano i dati personali (nome, cognome, codice fiscale e numero della carta d’identità) del futuro intestatario di Conto Arancio e i codici ABI, CAB e il numero di conto corrente che alimenterà il nuovo conto deposito. Tale conto sarà anche quello predefinito.

Successivamente si dovranno compilare i moduli di apertura, scaricabili dal sito Internet di ING Direct o spediti via posta prioritaria, da rispedire opportunamente compilati unitamente alle fotocopie di carta d’identità in corso di validità e codice fiscale o tessera sanitaria.  L’operazione si concluderà con l’effettuazione del primo versamento a mezzo bonifico dal conto corrente di appoggio a Conto Arancio, eseguibile anche online per coloro che abbiano a disposizione un servizio di Home Banking. Infine ING Direct invierà una lettera per confermare la ricezione del bonifico e il codice segreto PIN per poter accedere al proprio Conto Arancio e disporre eventuali operazioni su di esso.

La sicurezza delle operazioni svolte con Conto Arancio è garantita sia da appositi sistemi software che dal fatto che tutte queste operazioni si svolgeranno solo ed esclusivamente tra il conto di appoggio e Conto Arancio stesso.

Il cliente titolare di un Conto Arancio potrà sempre aprirne un altro (fino a un massimo di 5), singolo o cointestato, appoggiandosi sempre allo stesso conto predefinito. I conti di appoggio (oltre a quelli eventualmente aperti con ING Direct) possono essere al massimo tre, tutti intestati allo stesso nominativo.

Trattandosi di un conto di deposito, non si potrà mai “andare in rosso”, dato che il saldo potrà essere sempre e solo pari o superiore a zero euro.

La consultazione del saldo di Conto Arancio ed eventuali operazioni dispositive saranno possibili sia attraverso il sito Internet sia chiamando il Numero Arancio 848.582.555, gratuito per i clienti ING Direct e attivo dalle 8:00 alle 22:00, dal lunedì al sabato. E’ possibile contattare la banca anche per numeri telefonici attivi dall’estero componendo il +39.02.5250.6983 per i clienti che non siano ancora in possesso di codice PIN, oppure il numero verde internazionale 0080009082006 per chi disponesse già di un PIN.

Le modalità di deposito degli importi sono tre e prevedono:

1.       assegno bancario o circolare

2.       bonifico dal conto corrente di appoggio

3.       alimentazione attraverso RID

Per prelevare, trasferendo il denaro sul proprio conto corrente (tramite bonifico o giroconto nel caso di Conto Corrente Arancio), si hanno a disposizione:

1.       il servizio telefonico garantito dal numero Numero Arancio 848.582.555

2.       l’accesso all’area clienti del sito, nella sottosezione Operazioni

Nella maggior parte dei casi, le somme verranno rese disponibili entro un giorno lavorativo.

Le somma minima per aprire Conto Arancio è 1,00 euro.

Il limite massimo di giacenza è di 1.500.000,00 euro per ogni conto e di 3.000.000,00 di euro nel caso di conti multipli.

E’ possibile disporre l’automatico accredito dello stipendio su Conto Arancio, al fine di alimentare la giacenza.

Il contratto stipulato con l’apertura di Conto Arancio è a tempo indeterminato.

Il cliente può decidere in ogni momento e senza pagare alcun onere supplementare di recedere dal contratto stesso attraverso comunicazione scritta a ING Direct con un preavviso di 15 giorni anche se, in particolari circostanze, tale periodo può essere superiore.

I tempi massimi di chiusura del rapporto dichiarati dalla banca sono di 20 giorni dalla data del ricevimento della comunicazione di recesso.

Eventuali controversie possono essere risolte in via stragiudiziale attraverso l’invio di comunicazione scritta, a mezzo di posta ordinaria o posta elettronica, rispettivamente all’indirizzo: Ufficio Reclami ING Direct, via Arbe, 49 – 20125 Milano e all’indirizzo e-mail: servizio clienti@ingdirectitalia.it . La risposta deve giungere entro 30 giorni dal ricevimento del reclamo.

In caso di non risposta o risposta non soddisfacente il cliente, in determinate circostanze, ha la facoltà di rivolgersi all’Arbitro Bancario Finanziario (ABF).


Per un rapido confronto delle condizioni e delle principali spese dei conti correnti recensiti potete andare qui.

Per le informazioni dettagliate e aggiornate riguardanti Conto Arancio di ING Direct si rimanda al foglio informativo (o al documento di sintesi) presente sul sito della banca all’indirizzo http://www.ingdirect.it.

Conticorrenti.org non si assume alcuna responsabilità per eventuali variazioni delle condizioni praticate, essendo un sito puramente informativo e nato con lo scopo di offrire una panoramica sull’universo dei conti correnti offerti dalle varie banche che operano in Italia.

Potrebbe piacerti anche