CONTO SENZA SPESE WEB CREDEM: spese e canone zero usando l’Internet Banking

Analisi del conto corrente Senza Spese Web di Credem
Conto Senza Spese Web è il conto corrente di Credem (Credito Emiliano) a canone mensile zero e la possibilità di usare l’Internet Banking con canone semestrale facilmente azzerabile e spese nulle se si effettuano le operazioni utilizzando il servizio stesso.

In questa analisi/recensione troverete fra le altre informazioni specifiche (rapidamente accessibili cliccando in corrispondenza di ciascuna voce) relative a:

COLORO CHE HANNO NECESSITA’ DI GESTIRE IL PROPRIO CONTO ATTRAVERSO INTERNET O IL TELEFONO SPENDENDO ZERO


Conto Senza Spese Web è pensato per coloro che intendono usare prevalentemente il canale Internet. Infatti effettuando almeno un pagamento via Internet Banking o una operazione di Trading Online che venga registrata sul conto corrente principale nel semestre precedente l’addebito si eviterà di pagare i 6,00 di canone semestrale previsto per il servizio. Dunque il canone della banca via Internet è facilmente azzerabile, dato che difficilmente coloro che lo sceglieranno non lo utilizzeranno in alcun modo per 6 mesi, anche per il solo pagamento, per esempio, delle spese di casa. In caso di non utilizzo i 6,00 euro del canone verranno addebitati il 30 giugno o il 31 dicembre.
Il costo per ogni singola operazione effettuata allo sportello è di 3,25 euro, con la possibilità di ricevere un rimborso mensile di 3,25 euro nel caso un cui di effettui un versamento allo sportello durante il mese.
Detto della gratuità di tutte le operazioni effettuate con l’Internet Banking,  quelle disposte attraverso il servizio gratuito di Phone Banking non sempre lo saranno. Ad esempio i bonifici costeranno 1,00 euro. Inoltre, per ragioni di sicurezza, l’importo dei bonifici ordinati tramite telefono non potrà mai superare i 25.000,00 euro.
E’ previsto il pagamento dell’imposta di bollo sui conti correnti, che è di 34,20 euro l’anno.


Le spese di apertura e chiusura di Conto Senza Spese Web sono sempre gratis. L’apertura di tale conto corrente non è possibile direttamente on-line, ma occorrerà recarsi presso una delle filiali Credem presenti in tutta Italia, preferibilmente previa appuntamento, fissabile attraverso apposito modulo di contatto presente sul sito Internet della banca all’indirizzo http://www.credem.it .


Si tratta di un conto corrente completo, per cui i clienti hanno  a disposizione una carta di debito CredemCard (circuiti PagoBancomat e Maestro) con microchip per la sicurezza, il cui canone mensile sarà gratuito utilizzandola almeno una volta al mese, altrimenti si pagherà un euro.
I prelievi agli sportelli ATM di Credem sono sempre gratuiti, mentre se ne avranno a disposizione 30 gratuiti all’anno su ATM di altre banche. Esaurito questo numero, o per prelievi all’estero effettuati in euro, il costo della commissione applicata è di 1,90 euro l’uno.
Oltre alla carta di debito si ha a disposizione anche una carta di credito Ego Classic (circuiti Visa o Mastercard), il cui canone è gratuito il primo anno, mentre per gli anni successivi si pagheranno 29,00 euro l’anno. Anche in questo caso è possibile azzerare il canone della carta utilizzandola per spese superiori a un totale di 3.000,00 euro nei 12 mesi precedenti la scadenza della quota annuale da pagare.


Con Conto Senza Spese Web si ha a disposizione anche il servizio di custodia titoli, gratuito se si includono solo prodotti di risparmio Credem, altrimenti si pagheranno 10,00 euro all’anno.

Non vengono remunerate le giacenze dato che, come risulta dal foglio informativo consultato, il tasso creditore annuo nominale risulta essere dello 0% per tutte le somme depositate.


Il libretto degli assegni è richiedibile e costa 2,90 euro.


Con questo c/c è possibile anche fare trading online. Il servizio Basic viene offerto gratis, mentre per i servizi più avanzati si pagheranno canoni mensili il cui costo varia tra i 3,00 e i 20,00 euro.


La domiciliazione delle utenze domestiche è gratuita.


La sicurezza delle operazioni di Conto Senza Spese Web è garantita da Mr Pin, un dispositivo che genera password monouso ogni 30 secondi, offerto gratuitamente fino al 31/12/2010, poi al costo di attivazione di 10,00 euro. Questi codici saranno utilizzati sia nelle operazioni dispositive via Internet o Phone Banking sia, su richiesta del cliente, per l’accesso alla Home Page del servizio di Internet Banking stesso.

Attraverso il servizio gratuito MyBOX è possibile decidere di archiviare i propri documenti bancari online. Gli stessi rimarranno a disposizione per la consultazione fino a 12 mesi dalla data di ricezione. Questo servizio consente di ridurre del 50% le spese per l’invio degli estratti conti e azzerare le spese d’invio delle variazioni delle norme di trasparenza, garantendo sicurezza e riservatezza allo stesso tempo.


Ecco dunque i principali servizi compresi nel canone gratis di Conto Zero Spese Web di Credem:

  • spese di apertura e chiusura del conto corrente
  • operazioni illimitate
  • commissioni pagamento bollettini MAV con Internet Banking
  • spese per bonifico fino a 50.000,00 euro se effettuato con Internet Banking
  • domiciliazione delle utenze
  • primo anno di canone della carta di credito Ego Classic
  • prelievi contante presso sportelli automatici (ATM) di Credem
  • 30 prelievi contate all’anno presso sportelli automatici di altra banca
  • conteggio interessi e competenze
  • ricariche credito cellulari effettuate via Internet Banking
  • servizio di Phone Banking
  • servizio basic per il trading on-line


Le principali voci di costo, comprensive dei canoni dei vari servizi facilmente azzerabili, sono rappresentate da:

  • canone annuo della carta di credito Ego Classic: 29,00 euro a partire dal secondo anno, azzerabile spendendo almeno 3.000,00 euro nei 12 mesi precedenti la scadenza
  • prelievi contante presso sportelli automatici (ATM) Bancomat di banche non Credem in Italia ed Eurozona oltre i 30 gratuiti: 1,90 euro
  • canone del servizio di Internet Banking: 6,00 euro al semestre, azzerabile effettuando almeno un’operazione dispositiva nei 6 mesi precedenti la scadenza prevista
  • spese di bollo annuali: 34,20 euro
  • spese per ogni bonifico fino a 50.000,00 euro verso Italia o paesi UE allo sportello: 3,00 euro se effettuato su altra banca – 1,59 euro se a favore di un conto Credem
  • costo per ogni operazione allo sportello: 3,25 euro
  • canone mensile della carta di debito CredemCard: 1,00 euro, azzerabile totalmente in presenza di almeno un’operazione effettuata nel mese
  • canone annuo per il mantenimento del dossier titoli: 10,00 euro
  • costo carnet degli assegni: 2,90 euro


Sottoscrivendo il conto corrente Credem Senza Spese Web è possibile recedere dallo stesso in ogni momento e senza pagare alcuna penalità o spesa di chiusura del c/c.
I tempi massimi di chiusura del conto, da calcolarsi dopo la restituzione di eventuali carte e la conclusione di eventuali servizi accessori abbinati allo stesso, sono di 15 giorni.


In caso di reclami è possibile contattare la banca sia attraverso la posta ordinaria, scrivendo all’indirizzo Ufficio Reclami della Banca, Ufficio Auditing Relazioni Clientela in Reggio Emilia, Via Emilia S.Pietro, 4 – 42100, Reggio Emilia oppure all’indirizzo e-mail arc@credem.it o ancora usare l’apposito modulo di contatto presente sul sito Internet di Credem http://www.credem.it . L’stituto di credito deve rispondere entro 30 giorni dalla ricezione del reclamo. Scaduto tale periodo il cliente, prima di rivolgersi alla giustizia ordinaria, può ricorrere all’Arbitro Bancario Finanziario (ABF) o presentare un’istanzia di conciliazione al Conciliatore Bancario Finanziario.


La banca mette a disposizione il numero verde 800.27.33.36 (per chiamate dall’estero 0039-0522.583585) per informazioni relative ai conti correnti offerti e per coloro che hanno già aperto un rapporto. Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 21:00.
In alternativa è possibile scrivere a info@credem.it .


Per un rapido confronto delle condizioni e delle principali spese dei conti correnti recensiti potete andare qui.

Per le informazioni dettagliate e aggiornate riguardanti Conto Senza Spese Web di Credem si rimanda al foglio informativo (o al documento di sintesi) presente sul sito della banca all’indirizzo http://www.credem.it .

Conticorrenti.org non si assume alcuna responsabilità per eventuali variazioni delle condizioni praticate, essendo un sito puramente informativo e nato con lo scopo di offrire una panoramica sull’universo dei conti correnti offerti dalle varie banche che operano in Italia.

Potrebbe piacerti anche