CONTO TASCABILE di CHEBANCA!: carta prepagata ricaricabile di Mediobanca alternativa al conto corrente

Scheda di analisi di Conto Tascabile di CheBanca!

Conto Tascabile di CheBanca!, banca on-line del Gruppo Mediobanca, è una carta ricaricabile con canone mensile di 1,00 euro, che rappresenta una vera e propria alternativa all’apertura di un conto corrente, consentendo di fare e ricevere bonifici, effettuare pagamenti e acquisti presso negozi convenzionati, accreditare lo stipendio o la pensione, domiciliare le utenze domestiche e prelevare contanti dagli sportelli ATM e altre operazioni.
Tutto questo nel limite consentito dalle somme caricate e dagli importi indicati nel contratto di apertura, come si vedrà meglio di seguito, e senza pagare l’imposta di bollo annuale sui conti correnti di 34,20 euro.

In questa recensione/scheda di analisi delle condizioni di Conto Tascabile di CheBanca!, verranno esaminati i seguenti punti, che risultano immediatamente consultabili cliccando in corrispondenza di ognuno di essi:


Uno stesso cliente può aprire fino a 5 Conto Tascabile di CheBanca! intestandoli a proprio nome. L’operazione di apertura, gratuita come quella di chiusura, di questa alternativa al conto corrente può essere effettuata on line e comprende quattro passaggi fondamentali:

1.     compilazione del modulo di apertura (è opportuno tenere a portata di mano un documento d’identità in corso di validità, il codice fiscale e l’IBAN di un conto corrente posseduto) che comporta l’invio al richiedente del contratto da firmare

2.     firma del contatto ricevuto e rispedizione dello stesso a CheBanca!, allegando anche una fotocopia di un documento d’identità e del codice fiscale

3.     effettuazione del primo bonifico a partire da un conto intestato al richiedente, con conseguente attivazione di Conto Tascabile

4.     spedizione da parte di CheBanca! della carta, del codice identificativo del cliente e dei codici dispositivi, cui seguirà quella del codice d’accesso

E’ possibile scegliere 7 diversi colori per personalizzare la propria carta  tra giallo, verde, azzurro, fucsia, blu, rosso, argento. Inoltre si potrà seguire lo stato di avanzamento della procedura di attivazione di Conto Tascabile direttamente on-line e fin dal momento in cui si sarà compilato il modulo di richiesta/apertura.


Pagando un canone mensile di 1,00 euro (annuale 12,00 euro), le operazioni effettuabili attraverso questa carta ricaricabile che, meglio specificarlo, non ha funzioni di carta di credito, risultano tutte gratuite, con la sola eccezione del prelievo contante presso gli sportelli ATM in valuta diversa dall’euro, che costa 3,00 euro, cui vanno aggiunte le eventuali commissioni applicate da Mastercard o dalla banca presso la quale si effettua il prelievo.


Con Conto Tascabile di CheBanca! sarà dunque possibile a zero euro:

  • effettuare un numero illimitato di operazioni mensili
  • prelevare contante in Euro in tutto il mondo senza pagare commissioni
  • pagare bollettini MAV, RAV, F24
  • ricaricare il credito del cellulare
  • effettuare e ricevere bonifici (solo in Euro e in area SEPA)
  • bloccare la carta in caso di furto o smarrimento
  • pagare i rifornimenti di carburante
  • pagare il canone TV RAI
  • domiciliare le utenze domestiche
  • accreditare stipendio o pensione

Inoltre l’importo speso viene addebitato immediatamente e scalato dal saldo della carta, non trattandosi di una carta di credito.


Per garantire la sicurezza CheBanca! invia gratuitamente un SMS con l’importo speso e il saldo residuo ogni volta che viene fatta un’operazione, proteggendo il cliente in caso di furto o clonazione della carta, attraverso il rimborso totale della cifra spesa indebitamente.

L’IBAN che corrisponde a Conto Tascabile, necessario per effettuare e ricevere bonifici, è indicato nella parte anteriore della carta.


Per prelievi e pagamenti i limiti di utilizzo, mensili e giornalieri, di questa alternativa al conto corrente della banca diretta del Gruppo Mediobanca sono riportati nella seguente tabella:

MASSIMALI COMPLESSIVI DI SPESA (su circuiti PagoBancomat e Mastercard)
Mensile Giornaliero
50.000,00 euro 5.000,00 euro
MASSIMALI MASTERCARD per prelievi in Italia e all’estero
Mensile Giornaliero
3.000,00 euro 500,00 euro
MASSIMALI BANCOMAT e PAGOBANCOMAT per prelievi
Mensile Giornaliero
3000,00 euro 500,00 euro
MASSIMALI BANCOMAT e PAGOBANCOMAT per pagamenti
Mensile Giornaliero
5.000,00 euro 5.000,00 euro


La durata del contratto sottoscritto all’apertura di Conto Tascabile di CheBanca! è a tempo indeterminato. Il cliente ha la facoltà di esercitare il diritto di recesso in ogni momento, senza il pagamento di penali o spese e senza dover necessariamente indicarne il motivo. Basterà che ne dia comunicazione scritta all’istituto di credito. Il recesso risulterà effettivo non appena CheBanca! riceverà la richiesta. I tempi massimi di chiusura del c/c sono di 30 giorni.
Il rimborso del saldo in caso di estinzione avverrà entro 15 giorni lavorativi calcolati a partire da quello di invio della richiesta.


Per ulteriori informazioni o chiarimenti è possibile contattare CheBanca!, oltre che dal sito Internet ufficiale all’indirizzo http://www.chebanca.it, anche scrivendo all’indirizzo e-mail info@chebanca.it , presso le filiali presenti in tutta Italia o chiamando il numero del servizio clienti 848.44.44.88, attivo dal lunedì alla domenica dallo 8:00 alle 24:00.
Per bloccare la carta ricaricabile di Conto Tascabile o i codici identificativi si può chiamare il numero verde 800.10.10.30 sempre attivo.


In caso di controversie o reclami di qualunque tipo ci si può rivolgere inizialmente all’Ufficio Reclami di CheBanca!, il cui indirizzo è: Viale Bodio 37, Palazzo 4 a Milano (CAP 20158) oppure scrivere all’indirizzo e-mail: soluzioni@chebanca.it . La banca è tenuta a rispondere entro 30 giorni.

In caso di non risposta, risposta oltre il limite dei 30 giorni o risposta ritenuta non soddisfacente ci si può rivolgere all’Arbitro Bancario Finanziario (ABF) o al Conciliatore Finanziario.
E’ sempre possibile anche presentare un esposto alla Banca d’Italia o ricorrere all’Autorità Giudiziaria.


Per un rapido confronto delle condizioni e delle principali spese dei conti correnti recensiti potete andare qui.

Per le informazioni dettagliate e aggiornate riguardanti Conto Tascabile di CheBanca! si rimanda al foglio informativo (o al documento di sintesi) presente sul sito della banca all’indirizzo http://www.chebanca.it .

Conticorrenti.org non si assume alcuna responsabilità per eventuali variazioni delle condizioni praticate, essendo un sito puramente informativo e nato con lo scopo di offrire una panoramica sull’universo dei conti correnti offerti dalle varie banche che operano in Italia.

Potrebbe piacerti anche