Migliori Conti Correnti 2012: OF Elegge i Vincitori

Migliori conti correnti 2012: i vincitori secondo OF-Osservatorio Finanziario

Quali sono i migliori conti correnti 2012? Conto Websella di Banca Sella è il conto corrente più economico, Conto Fico Online e Conto Maxiquattro 2012 di Banca Etruria e il Conto Corrente della Banca Popolare di Milano sono quelli con rendimento più alto, mentre Conto Italiano per Me di Banca MPS è il prodotto che offre più servizi.
E’ questo quanto risulta dal “X Rapporto Conti Correnti 2012” di OF-Osservatorio Finanziario, noto istituto indipendente di ricerca che si occupa di mettere a confronto prodotti e servizi offerti da oltre 50 gruppi bancari operanti in Italia. L’indagine di quest’anno ha valutato i cambiamenti avvenuti negli ultimi 12 mesi circa  (da fine Maggio 2011 al 7 Settembre 2012).

Come vi avevamo anticipato tempo fa, per il confronto tra i migliori conti correnti del 2012 l’analisi di OF-Osservatorio Finanziario è stata divisa in tre categorie:

  1. Miglior Low Cost: comprende i conti a “basso costo”, cioè tutti quei c/c che solitamente sono gestibili autonomamente via Internet (anche se non in via esclusiva, ndr) attraverso i servizi di Internet Banking, sono gratuiti, ovvero hanno un canone di abbonamento pari a zero euro o quasi, includono operazioni illimitate a costo zero, e hanno un solo per operazioni allo sportello
  2. Miglior Rendimento: include i conti che offrono una remunerazione delle somme depositate  in giacenza superiore alla media, che può essere ottenuta solitamente grazie ad offerte promozionali e a tempo determinato, riservate nella maggior parte dei casi per i nuovi clienti
  3. Migliori Servizi: vengono esaminate i conti tendendo presente una discriminante fondamentale: il numero di servizi, bancari e non, che vengono messi a disposizione aprendo il c/c

Rispetto all’edizione 2011, risulta quindi essere stato ridotto il numero delle categorie, che in precedenza era di 5 (4+1) in totale.
OF-Osservatorio Finanziario fa notare come il quadro generale delle offerte di conti correnti in Italia, nel periodo considerato, si sia caratterizzato dalla scomparsa dei conti a zero spese, sostituiti con offerte più costose ma con un maggior numero di servizi. Le promozioni, soprattutto per giovani e pensionati, sono state sempre più numerose e frequenti.

Vediamo quindi in breve quali sono state le motivazioni che hanno spinto gli analisti di OF-Osservatorio Finanziario ad eleggere i vincitori per ciascuna categoria del “X Rapporto Conti Correnti 2012”. Per la lettura del rapporto completo si rimanda al sito dell’istituto di ricerca http://www.osservatoriofinanziario.it.

CONTO CORRENTE PIU’ ECONOMICO 2012

Partendo dalla premessa che nessun conto corrente a basso costo viene proposto a zero spese reali, anche quando il nome del prodotto sembrerebbe suggerire il contrario, il miglior conto corrente della categoria “low cost” è risultato essere Conto Websella di Banca Sella, che con un valore OFISC (Indicatore Sintetico di Costo attribuito da OF, ndr) di 0,71 € prende il posto del Conto Corrente Arancio di ING Direct, piazzatosi al primo posto nel 2011, ma soltanto quinto nel 2012, con un OFISC di 5,00 €.
Al secondo posto, con un OFISC di 2,00 €, troviamo ContoCorrente Youbanking.it di Banco Popolare e Conto IW di IW Bank.
Terzo posto per Conto Webank di Webank, la banca diretta del Gruppo BPM, al quale è stato attribuito un OFISC di 4,35 €.

CONTO CORRENTE AD ALTO RENDIMENTO 2012

Nel “X Rapporto Conti Correnti 2012” si parte dalla premessa che nel 2012 sono stati offerti rendimenti più elevati rispetto a quanto rilevato nel 2011, soprattutto grazie a nuove offerte promozionali, riservate di solito ai nuovi clienti. Il rendimento massimo lordo di un anno fa era del 3%, mentre quello del 2012 è arrivato fino al 4%.
Ecco quindi che il gradino più alto della categoria che comprende i conti correnti che nel 2012 hanno assicurato tassi di interesse più elevati è occupato da ben 3 prodotti, di due diverse banche. Ad aggiudicarsi la medaglia d’oro virtuale di OF-Osservatorio Finanziario sono stati Conto Fico Online e Conto Maxiquattro 2012 di Banca Etruria, che condividono il primo posto con l’offerta della Banca Popolare di Milano. In tutti i casi si è arrivati ad offrire ai nuovi clienti un rendimento massimo del 4% (lordo), anche se per periodi limitati o per una certa consistenza delle somme in giacenza.
Affollato anche il secondo gradino del podio, visto che è occupato da 3 conti di altrettante banche: Conto Nonsolotre di Credem, Conto Desio Capital di Banco Desio e Conto Corrente Barclays 3% Più di Barclays Bank. Tutti questi prodotti hanno offerto rendimenti lordi fino al 3%.
Al terzo posto si trova, in solitaria, il conto corrente Mediolanum Freedom Più di Banca Mediolanum, che ha offerto il 2,55% lordo per nuove aperture.

CONTO CORRENTE CON MAGGIORI SERVIZI 2012

La considerazione dalla quale partire per considerare i conti correnti di questa categoria è che alcune banche hanno deciso di proporre prodotti un po’ più costosi, scegliendo di privilegiare l’inclusione di un certo numero di servizi aggiuntivi nel canone. Tali servizi hanno riguardato operazioni illimitate a zero costi per tutti i canali, la gratuità di carte di credito, Bancomat o carte prepagate ricaricabili, servizi di alert (generalmente via sms, ndr) per essere sempre informati sulle operazioni dispositive o anche conti deposito collegati al conto corrente, per ottenere maggiori rendimenti.
Tra i 60 conti correnti del campione, il conto più completo del 2012 è risultato essere Conto Italiano per Me di Banca MPS, che prende il posto di Conto Facile (versione “Superflash”, ndr) di Banca Intesa SanPaolo, retrocesso in quinta posizione. Il vincitore è un prodotto dedicato ai ragazzi con età compresa tra i 18 e i 30 anni e offre tra i principali servizi, ottenibili a fronte di un canone mensile di 3,50€, operazioni illimitate e gratuite operando con Internet Banking e Phone Banking, alle quali si aggiungono 5 operazioni a trimestre, effettuabili a costo zero presso gli sportelli della banca. Inoltre sono incluse una carta prepagata e una a scelta tra la carta di debito MondoCard e la MPS Euroshop. In aggiunta è possibile sottoscrivere uno dei depositi vincolati della linea “Conto Italiano” per ottenere maggiori rendimenti sulle somme in giacenza.
Al secondo posto si trovano due conti: Conto VYP Università di Cariparma e Conto Nonsolotre di Credem. Il primo è a canone zero per giovani fino a 28 anni. Il secondo è un conto corrente in promozione per i nuovi clienti.
Al terzo posto si trovano ben tre conti: Conto Rendituo e Conto alla Rovescia di Banca Sella e Conto Credem Friends di Credem.


Per avere un quadro più completo dei vincoli sulle giacenze offerti dalla banche che operano in Italia potete consultare l’apposita sezione dedicata al confronto dei conti di deposito qui.
Potete verificare rapidamente condizioni e principali spese per fare un confronto dei conti correnti qui.

Potrebbe piacerti anche